Come recuperare da Dropbox file Cancellati? - Informatica Bergamo

Come recuperare da Dropbox file Cancellati?

Home » Come recuperare da Dropbox file Cancellati? » Sicurezza » Come recuperare da Dropbox file Cancellati?
Non tutti sanno come recuperare da Dropbox File Cancellati erroneamente o a causa di un problema informatico, ed è una procedura davvero molto semplice. Vediamola insieme!
Ormai tutti conosciamo Dropbox, il più famoso servizio di cloud storage e file sharing che permette di salvare, condividere e fare backup automatici dei propri file.
Se usi questo servizio non solo hai una piattaforma per avere i dati sempre disponibili da qualsiasi dispositivo ed eventualmente condividerli con altri, ma allo stesso tempo hai a disposizione anche un ottimo sistema per recuperare file cancellati o vecchi.
Il programma è scaricabile gratuitamente per tutti i sistemi operativi, il servizio inoltre nel 2012 ha raggiunto la bellezza di 100 milioni di utenti, questo fa capire quanto sia ormai un prodotto solido.

Ma che cosa succede se si aggiorna per sbaglio un file o peggio ancora lo si elimina?

Come recuperare da Dropbox file Cancellati?

Come recuperare da Dropbox file Cancellati?

Nessun timore, anche se la sincronizzazione è immediata, Dropbox permette di recuperare i file cancellati.
Infatti quello che non tutti sanno è che il sistema conserva per 30 giorni copie dei file eliminati; in questo modo l’utente ha la possibilità non solo di recuperare un file cancellato accidentalmente, ma anche di recuperare una vecchia versione di un file aggiornato.

 

 

Esistono tre diversi metodi per recuperare da Dropbox file Cancellati  in tutta sicurezza e semplicità:

Metodo 1: Recuperare file dal sito web.
Il primo metodo passa attraverso il portale web del servizio stesso.
La prima cosa da fare è accedervi con le proprie credenziali.
Una volta effettuato l’accesso ci troveremo nella schermata principale del servizio e navigando tra le proprie cartelle si noterà un’icona a forma di cestino, cliccando su questa compariranno tutti i file e/o cartelle eliminati negli ultimi 30 giorni.
I file eliminati avranno un colore differente rispetto a quelli non eliminati; a questo punto per recuperare i file eliminati basterà selezionarli e cliccare il pulsante ripristina.
Volendo invece recuperare una versione precedente di un file vecchio, sempre sul portale del servizio cliccare con il tasto destro sul file e selezionare la voce versione precedente.

Attenzione: se si superano i 30 giorni, i file non potranno più essere ripristinati, ma c’è la soluzione anche per ovviare a questo!
Per impostazione predefinita Dropbox conserva tutti i file eliminati per 30 giorni, questo significa che per recuperare un file eliminato oltre tale termine occorre acquistare la cronologia versione estesa (EVH), disponibile per tutti gli utenti Dropbox Pro e Dropbox Education come componente aggiuntivo a pagamento.
Questo consente di recuperare un file eliminato o vecchio in qualsiasi momento entro un anno dalla modifica o dalla sua eliminazione.

Naturalmente per stare tranquilli il consiglio è quello di acquistare la versione estesa di Dropbox, la quale però non è retroattiva, nel senso, se si vuole recuperare un file eliminato più di 30 giorni fa, anche con la versione estesa non sarà possibile ripristinarlo.

Metodo 2: Recuperare file da risorse del computer.
Il secondo metodo si ottiene operando direttamente all’interno del proprio dispositivo nella sezione Risorse del Computer, la procedura da seguire è la stessa, ovvero una volta individuato il file basterà cliccarci sopra con il tasto destro del mouse e nella finestra che si aprirà cliccare sulla voce Visualizza Versione Precedente, si aprirà poi una seconda finestra dove dovremo scegliere la versione precedente da ripristinare.
Tutto questo a patto che abbiate abilitato le shadow copy sul vostro pc.

Metodo 3: Recuperare i file dalla cache.
L’ultimo metodo è quello di recuperare i file eliminati direttamente dalla cache di sistema; questo metodo rappresenta l’utima possibilità a cui ricorrere solo se gli altri due non hanno avuto esito positivo, inoltre è il metodo più complicato quello che richiede una maggiore competenza tecnica.
Cliccare sul pulsante Start e aprire la finestra Esplora Risorse, scegliendo la voce Computer.
Successivamente nella barra degli indirizzi scrivere la seguente frase: %HOMEPATH%\Dropbox\.dropbox.cache e premere il pulsante Invio, in questo modo si accederà subito alla cartella cache di DropBox.
A questo punto per recuperare i file non dovremo fare altro che trascinarli con il Tasto Sinistro fuori dalla cartella stessa.

I metodi appena elencati che spiegano come recuperare da Dropbox file Cancellati, sono quelli più utilizzati, forse gli unici possibili oggi.
Il consiglio è sicuramente quello di acquistare immediatamente la versione estesa di Dropbox e tra i metodi da eseguire il primo è indubbiamente quello più adatto e semplice, a patto che non siano passati 30 giorni.

 

Hai bisogno di una Consulenza Informatica?
Contattaci : 035.43.79.445

Oppure compila il form sottostante e sarai ricontattato al più presto da un nostro responsabile.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità a norma di legge.

Consulenza Informatica Bergamo

Rated 5/5 based on 20 reviews

Lascia il tuo commento